La parola “gioco”, usata per definire un processo creativo, spesso è associata a qualcosa di poco serio, quasi infantile: come se il gioco fosse un atteggiamento immaturo o poco intelligente. Eppure, se penso alla mia pittura e alla mia ricerca, mi rendo conto che l’attitudine giocosa è una costante, sia quando realizzo un dipinto impegnativo sia quando invece mi dedico a un semplice bozzetto. Disegnare mi intriga, la difficoltà tecnica da superare è un gioco, e riuscire a cogliere con leggerezza le caratteristiche di un viso e di una persona è una sfida che mi diverte molto.

Ritratti astratti: cosa sono?

Ad esempio, capita spesso che qualcuno mi contatti per commissionarmi una caricatura… Anzi, un ritratto astratto. Le caricature infatti tendono ad accentuare i difetti, ad alterare il viso prendendo quasi in giro il malcapitato. Io invece preferisco realizzare “Ritratti astratti”, appunto, cioè ritratti che sintetizzano con pochi tratti un viso e una personalità, valorizzandoli con sfumature e dettagli minuziosi. Partire dal viso di una persona (o un animale) e trasformarne le linee principali, cogliere il suo atteggiamento e riuscire a emozionare con un disegno chiunque possa riconoscersi, renderlo protagonista e riuscire a coglierne l’essenza… Sono tutti aspetti che mi piacciono molto e che cerco di far emergere nei miei ritratti.

Come funziona?

Come fare dunque per commissionarmi un ritratto astratto? Semplicissimo: una volta accordati sulle dimensioni dell’opera e sul compenso, basta mandarmi una foto della persona (o dell’animale) da ritrarre. Mi raccomando, il viso deve essere ben visibile!

I miei ritratti astratti sono realizzati su cartoncino con matite colorate. Le dimensioni e la complessità della palette dipendono dal budget che stabiliamo insieme. Ogni ritratto è unico e personale. Se invece preferite un ritratto su tela, trovate maggiori informazioni QUI.

Il lavoro viene poi inviato per posta all’indirizzo che mi verrà fornito in fase di commissione.

I ritratti astratti sono un regalo di effetto assicurato, per celebrare una persona, una ricorrenza o un momento speciale.